Joe Biden: tra democrazia americana imperfetta e new deal per il XXI secolo

BIDEN: TRA DEMOCRAZIA AMERICANA IMPERFETTA E NEW DEAL PER IL XXI SECOLO

La vittoria di Joe Biden, al netto degli esiti dei ricorsi legali annunziati da Ronald Trump, va salutata positivamente poiché ritorna la politica, la sobrietà, forse il senso dell’unità, nonché una visione globale delle cose da fare e sicuramente un rinnovato sentimento di inclusione che ripudia il razzismo e la forza dei muscoli. E tuttavia, nonostante i cantori della politica made in Usa di casa nostra, certifica, anche, che quel sistema democratico è imperfetto. Non prevede l’elezione diretta del presidente ma attraverso il filtro dei cosiddetti “grandi elettori”, non si sa chi vince la sera delle elezioni, si vota per posta come nelle “Repubbliche delle banane” del Sud-America nel ‘900, può vincere chi prende meno voti in assoluto e perdere chi vince in più Stati.

Biden è espressione del professionismo politico essendo al Senato da ben 47 anni e viene da una famiglia della middle class e potrebbe incarnare un New Deal per il XXI Secolo, con l’introduzione di un vero Welfare State in America e una diversa attenzione per i ceti più deboli, ma dovrà fare i conti con Kamala Harris, subito incensata come la “campionessa” dei diritti delle donne e delle minoranze etniche, che, in verità, è espressione del sistema del capitalismo Usa, con un patrimonio familiare stimato di oltre 51 milioni di dollari.

Il nuovo presidente dovrà percorrere lo stretto crinale tra il modello del capitalismo globalizzato dell’asse Clinton-Obama-Harris e gli elementi di socialismo sostenuti da Bernie Sanders e da Alexandria Ocasio-Cortez, veri esponenti di un genuino impegno per coniugare diritti civili e diritti sociali.

Insomma, gli Stati Uniti, dopo le presidenziali, sono una grande incertezza, ma sempre un po meno incertezza del pericolo Trump.

Auguri Presidente Biden!

Benedetto Di Iacovo

Segretario Generale Confial

Condividi:

Lascia un Commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.