CULTURA E LAVORO SI INCONTRANO. A MATERA IL 1 MAGGIO DELLA CONF.I.A.L.

CONF.I.A.L. SI PREPARA A CELEBRARE IL PRIMO MAGGIO 2019 A MATERA, CAPITALE DELLA CULTURA EUROPEA 2019. SARA’ UN CONFRONTO TRA ESPERIENZE DEL MONDO DEL LAVORO, UOMINI DI CULTURA, PARLAMENTARI E STORICI DEI MOVIMENTI.
“E’ giunta l’ora -afferma il Segretario Di Iacovo- di affrontare il problema tra Cultura e formazione dei Quadri nel Sindacato. Da troppo tempo non si parla del rapporto tra cultura e sindacato. Tutti convengono che il Sindacato è “produttore” di cultura, anche se ne beneficia poco ed è carente nel socializzarla. Molto diffusa è stata e lo è ancora nel sindacato, soprattutto in alcune confederazioni, la riluttanza ad affrontare questo problema.
Tutti ormai avvertono, giustamente, il problema di una nuova stagione di formazione sindacale e culturale, quale elemento essenziale di predisposizione politica al cambiamento delle generazioni sindacali. Una formazione che non si limiti alla rivisitazione di itinerari storici del sindacato, a volte fatta per “dovere di ufficio” o per pura esercitazione retorica ma che invece, sia capace di concorrere a ristabilire un concreto equilibrio tra bisogno e risposta di formazione vera e a produrre nuove provocazioni culturali nei gruppi dirigenti ormai assopiti o inglobati nel quotidiano. E’ necessario invece, -ed è questo conclude Di Iacovo che faremo come Confial in questo confronto a più voci- ritrovare nuovi stimoli ed offrire chiavi di lettura capaci di adeguare le strategie sindacali alla società che cambia, all’avvento della intelligenza artificiale e di industria 4.0 e far si che cosi la cultura nel sindacato non diventi solo la ricerca pura o elaborazione di idee astratte riservate a pochi “stregoni”, ma quell’insieme di ricerca diffusa ed applicata, dibattito su idee e proposte, elaborazione e sperimentazione di progetti reali, pregni di ideali e valori vissuti, scelte etiche e comportamenti personali coerenti.

Condividi:

Lascia un Commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.