CONFEDERAZIONE ITALIANA AUTONOMA LAVORATORI

Convegni

CONF.I.A.L. – Festa del tesseramento e degli eletti RSU

560)

Con il Patto di Unità di azione comune tra Confial e Usae (Organizzazione autonoma rappresentativa nel Pubblico impiego) è stato sancito un importante accordo tra le due sigle sindacali del mondo dell’Autonomia, che ha portato le stesse a presentare liste alleelezioni per il rinnovo delle RSU nel pubblico impiego sotto la sigla DICCAP-USAE (per le Automie e polizie locali) e la FSI-USAE (per il settore della Sanità). Le rappresentanze Confial si sono candidate nelle due liste con un evidente successo in ogni luogo di lavoro. Come hanno avuto modo di evidenziare sia il Segretario generale dell’USAE, Adamo Bonazzi, che i segretari nazionali del Diccap, Mario Assirelli e dell’FSI, Paride Santo, le liste del Diccap e della FSI, anche con il supporto evidente della Confial, hanno avuto una crescita esponenziale in ogni luogo di lavoro. Frutto di una sapiente gestione politica delle due sigle di settore a livello nazionale e regionale e delle stesse due Conederazioni che hanno avuto l’inuizione di sancire questo patto. Tutto questo fa sì che l’azione comune tra Confial e Usae (Diccap e FSI) continui anche per il futuro, pensando anche a strategie e a processi di formazione comune dei quadri e dei delegati eletti.

Confial nazionale ha, intanto, ha tenuto la prima festa del tesseramento, scegliendo come luogo simbolo la terza città della Calabria, dove le Liste DICCAP (che contenevano i rappresentanti della Confial) sono risultate le prime in assoluto sia per numero di voti che per RSU elette, con percentuali che hanno superato il 41%, ottenendo, tra l’altro, che il più votato delle RSU, fosse proprio uno di Diccap (in quota Confial), Antonello Sisca.

“Mi sento per questo -ha dichiarato il Coordinatore della segreteria nazionle della Confial Benedetto Di Iacovo- di ringraziare tutte le lavoratrici ed i lavoratori che ci hanno tributato questo larghissimo consenso, dandoci quasi il doppio dei voti degli iscritti alla organizzazione, che pure ci vedono essere la prima in assoluto di quella realtà. Frutto di un grande impegno delle RSU elette e dei lavoratori e lavoratrici nostri orgtanizzati che ormai sanno fare anche comunità e sanno stare uniti, sostenendo le nostre battaglie ed i nostri rappresentanti interni all’Ente. Un grazie mi sento di esprimere -ha concluso Di Iacovo- anche ai dirigenti nazionali dell’USAE con il suo segretario genrerale Adamo Bonazzi e a quelli del Diccap, Mario Assirelli e dell’FSI Paride Santo, per la collaborazione ed il sostegno mai fatto mancare. Così come analogo ringraziamento va alle strutture regionai e provinciali di quele sigle che hanno saputo interagire con la Confial a tutti i livelli.

Ci sono le condizioni per portare avanti una collaborazione che duri nel tempo, capace di assicurare tutele, certezze, risultati contrattuali ed economici alle lavoratrici e lavoratori che aderiscono al Diccap e alla FSI, Dipartimento Confial.”

Lascia un commmento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbero interessarti altre news